Ermal Meta apre il MEI 2017

Torna a Faenza il Mei, Meeting delle Etichette Indipendenti, dal 29 settembre al 1° ottobre, con anteprima il 28 settembre. Tre giorni di musica con oltre duecento artisti su dieci palchi, il Forum del Giornalismo musicale, numerosi incontri, workshop tra esperti di settore, mostre e la prima edizione di #IndependentPOETRY. Il tutto ovviamente a Faenza.

Tra gli ospiti di questa edizioni spiccano Brunori sas, Skiantos, Modena City Ramblers, Canova, Banda Rulli Frulli coi Perturbazione e tanti altri.

Sarà Ermal Meta ad aprire il Mei 2017 Giovedì 28 Settembre ritirando il Premio Rai Radio Live che gli sarà consegnato dalla conduttrice Rai, Maria Cristina Zoppa ed il Premio Video Indie Music Like per il Miglior Videoclip indipendente più diffuso durante l’ultima stagione.

Rai Radio Live  sarà impegnata nella registrazione della serata di sabato 30 settembre al Teatro Masini presentata da Maria Cristina Zoppa in occasione del Premio dei Premi, la sfida tra dieci giovani cantautori di festival dedicati a cantautori scomparsi con ospite Brunori sas che ritirerà i premi indipendenti ricevuti quest’anno dai giornalisti: dal PIMI come artista indipendente dell’anno per il miglior album dalle mani del giornalista Federico Guglielmi, dal PIVI per il miglior videoclip indipendente La Verità consegnato dal giornalista Fabrizio Galassi e da Musica & Dischi come Rivelazione dell’Anno per i dischi più venduti come indipendente. Insieme a lui ospiti anche Braschi, Leo Folgori, Daniele Isola e Secco. A fine serata reading letterario di Gio Evan.

L’appuntamento è alle 20 al Teatro Masini di Faenza. Saliranno sul palco: Mezzania per il Premio Pierangelo Bertoli,  Roberta Giallo per il Premio Bindi, i Blindur per il Premio Buscaglione, Giulia Mei per il Premio Cesa, Sighanda per il Premio d’Aponte, i Tamuna per il Premio De André, Guido Maria Grillo per il Premio Lauzi, Carmen Ferreri per il Premio Luttazzi, i Pupi Di Surfaro per il Premio Andrea Parodi e Rosmy per il Premio Mia Martini. Una giuria composta da addetti ai lavori e giornalisti decreterà il vincitore che si aggiudicherà un premio in denaro, più un pacchetto promozionale a cura de L’Altoparlante e uno spazio promozionale nei canali del Mei.

Il Premio dei Premi è ideato e realizzato da Giordano Sangiorgi con la consulenza artistica di Enrico Deregibus. L’ingresso è gratuito.

MEI 2017, IL PROGRAMMA

Concerti, il Forum del giornalismo musicale, workshop, mostre, riconoscimenti e iniziative formative, l’incontro tra musica e poesia emergente. Torna a Faenza il MEI – Meeting delle Etichette indipendenti alla ventitreesima edizione: una tre giorni per capire gli orientamenti della nuova scena indipendente italiana.

L’iniziativa, organizzata e diretta da Giordano Sangiorgi, ha dato prova di sapersi rinnovare in un periodo storico che ha rivoluzionato la discografia e, più in generale, la scena indipendente ed emergente italiana. Dallo scorso anno è cominciato un nuovo corso del MEI, capace di attrarre in soli quattro giorni a Faenza oltre 30.000 presenze a Faenza, roccaforte del Meeting sin dal 1995, prima come Festival delle Autoproduzioni e poi con la denominazione MEI dal 1997 che ha radunato oltre 600 mila presenze in totale diventando di fatto la prima manifestazione turistica del territorio dell’unione faentina.

Oltre 200 artisti saranno presenti nel ricco programma in scena dal 28 settembre al 1 ottobre tra cui: Brunori Sas (miglior artista del PIMI  e PIVI 2017), Ermal Meta, Modena City Ramblers, Zibba, Skiantos, Canova (Miglior Giovane Band con la produzione di Maciste Dischi), Banda Rulli Frulli coi Perturbazione, Gio Evan, Espana Circo Este (Miglior Gruppo Live), Ambrogio Sparagna, Lato B in Omaggio a Battisti con Leo Pari e Gianluca De Rubertis, Giorgio Ciccarelli, Diodato, Il Muro del Canto, Opus Avantra e Claver Gold, Miro Sassolini, Secco, Braschi, Leo Folgori, Omar Pedrini, Enrico Capuano, Roberto Durkovich, il Coro della Pace di Alexian Santino Spinelli, Filippo Dr. Panico e tantissimi altri..

www.meiweb.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *